Home Cronaca Polpette avvelenate, Comune mette in guardia a Cassina Ferrara

Polpette avvelenate, Comune mette in guardia a Cassina Ferrara

766
1

SARONNO – I fatti erano accaduti il mese scorso ma ora che sono giunti gli esiti delle verifiche dell’Azienda sanitaria il Comune ha deciso di mettere in guardia i proprietari di cani: il riferimento va a quanto accaduto ad agosto quando fu denunciata la presenza di polpette avvelenate lasciate a terra, un cane ne aveva mangiata una, era stato male ed era finito dal veterinario, che era riuscito a salvarlo. Una polpetta era stata recuperata e inviata all’Ats, gli esami di laboratorio hanno confermato la presenza di un veleno e quindi il quartiere alla periferia nord – da dove si accedere all’area verde del Parco del Lura e, dunque, dove vanno molti cittadini con i loro cani – nelle ultime ore si è riempito di avvisi, affissi ai pali dell’illuminazione pubblica.

La vicenda viene riepilogata in una nota del Comune: “Informiamo che da oggi sono affissi, in via Giulio Cesare di Cascina Ferrara e nelle vie limitrofe, avvisi alla cittadinanza affinché venga prestata la massima attenzione in quanto di recente è stata ritrovata una polpetta contenente veleno, nocivo per gli animali domestici. Il ritrovamento è stato effettuato da un cittadino che subito dopo si è recato all’Ats di Busto Arsizio per farla analizzare. I controlli hanno dato esito positivo e
immediatamente sono scattate le misure di sicurezza messe in campo dall’Amministrazione. In questo periodo la polizia locale ha costantemente monitorato la zona senza mai riscontrare casi analoghi. Allo stesso tempo non sono pervenute nuove denunce di
ritrovamenti simili. L’Amministrazione comunale consiglia ai proprietari di cani di utilizzare la museruola”.

“Mettiamo in campo – ha detto il sindaco Alessandro Fagioli – tutte le misure affinché si possano tutelare i nostri amici a quattro zampe. Così come stiamo e continueremo a perseguire coloro che aumentano il degrado urbano, non raccogliendo gli escrementi dei loro cani, allo stesso modo è nostra intenzione tutelare i nostri
‘amici’ animali”.

19092018

1 commento

  1. Che tempismo! Fatti accaduti ad agosto e avvisano ora! Velocità dibun bradipomissile!

Comments are closed.