CARONNO PERTUSELLA – C’è un brano musicale che viene da Caronno Pertusella e che è stato inserito fra i testi obbligatori che devono esserci nei piani di studio delle scuole musicali francesi. Si intitola “Memoires d’un passè perdù” per violoncello e pianoforte. Lo ha scritto il maestro e compositore Andrea Arnaboldi del coro Aurora di Caronno Pertusella.

Per Arnaboldi gli exploit, anche internazionali, non sono una novità: nel corso della sua carriera ha già ricevuto molti premi, fra essi anche l’Ambrogino d’oro a Milano e con il suo coro ha preso parte salla messa di Natale alla cappella Sistina in Vaticano, per papa Giovanni Paolo II. Tornando a “Memoires d’un passè perdù”, in Francia è diventato obbligatorio negli esami della fine del primo ciclo di violoncello, per tutti gli studenti che ci cimentano in questo strumento.

(foto archivio: il coro Aurora di Caronno Pertusella durante una esibizione in una delle chiese del paese)

26072019

1 commento

Comments are closed.