LIMBIATE – Ha aperto questa mattina il centro vaccinale allestito al palazzetto dello sport di Limbiate, dove, a pieno regime, verranno effettuate all’incirca 1200 vaccinazioni giornaliere.

L’hub limbiatese diventa così il riferimento per un’area piuttosto vasta che comprende, oltre a Limbiate, i comuni della provincia di Monza e Brianza (da Ceriano Laghetto a Lazzate, da Bovisio a Varedo a Cesano Maderno), ma anche i comuni della provincia di Milano (da Senago a Cesate, da Garbagnate a Bollate e Arese) che si trovano ad un raggio di 10/15 km di distanza.

Il fatto che la piattaforma regionale offra l’opportunità di scegliere il centro vaccinale di via Tolsoj a residenti di un’ampia fascia di comuni, fa sì che gli slot disponibili su Limbiate vengano occupati in fretta e non è così infrequente che i limbiatesi vengano invece dirottati in altri siti: ad oggi, sono 6000 le prenotazioni già incassate per l’hub cittadino.

In queste prime settimane di avvio, il centro vaccinale di Limbiate ha attive sei linee vaccinali, che consentono l’inoculazione di circa 800 dosi giornaliere: non appena i medici di base del territorio e i medici volontari affiancheranno i medici di Ats nei turni di somministrazione, saranno aperte tutte le dieci linee vaccinali possibili e i vaccinati saliranno a 1200 unità al giorno.

Per quanto riguarda il parcheggio a servizio dell’hub, tutto il piazzale antistante il centro sportivo Blu di via Tolstoj (che viene ancora utilizzato contestualmente per il drive-tampone) consente una comoda sosta per le auto.

19042021

2 Commenti

Comments are closed.