SARONNO – MALPENSA – Un intervento rapido e deciso ha permesso a Giacomo Cavarretta pompiere saronnese di salvare, con il collega Francesco Aiello del distaccamento di Gorgonzola, una bimba di 11 mesi che aveva smesso di respirare. Un’emergenza resa ancora più complessa dal fatto di essere avvenuta in volo in un aereo decollato da Malpensa.

L’emergenza è avvenuta lunedì 25 luglio sul volo Malpensa-Palermo delle 14:45 di EasyJet. Dopo circa 30 minuti dal decollo una mamma con in braccio una bambina ha chiesto aiuto allo steward. La mamma decisamente preoccupata ha detto che la bimba non respirava più. Subito è arrivata dal personale di volo la richiesta d’aiuto ai passeggeri nella speranza che ci fosse un medico.

A questo punto il pompiere saronnese Giacomo Cavarretta si è alzato e qualificandosi come vigile del fuoco ha prestato il primo aiuto alla piccola. Presa in braccio la bimba ha constatato che non respirava e non aveva battito. Era già cianotica. Nel frattempo è arrivato anche Francesco Aiello che ha spiegato di essere un collega.
“Abbiamo iniziato subito la manovra TPSS eseguendo il massaggio cardiaco infantile – ha spiegato Cavaretta – durante la seconda serie di massaggi ci siamo accorti che cominciava a rispondere. L’ho messa a faccia in giù e gli ho dato due colpi sulla schiena per disostruzione delle vie aeree, ha tossito permettendo di espellere del muco sia dal naso che dalla bocca. Si è messa a piangere. Non credevamo ai nostri occhi vedendola riprendere colore”. Sono sopraggiunti anche due medici che hanno confermato il buon operato dei pompieri e aiutato la mamma e la piccola nel post emergenza.
Tanti i ringraziamenti arrivati dalla mamma e dal personale di volo per i due vigili del fuoco che hanno effettuato la manovra, Giacomo Cavarretta del distaccamento di Saronno originario della provincia di Trapani e Francesco Aiello vigile del fuoco al distaccamento di Gorgonzola, originario di Palermo.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

11 Commenti

  1. Quando la competenza e la serietà professionale oltre alla consapevolezza di essere utili fa la differenza con l’improvvisazione.
    Bravi e complimenti per la prontezza e la formazione professionale ricevuta dai vostri comandi.

  2. Onore ai grandi vigili del fuoco sempre avanti in ogni evenienza e non si tirano mai indietro anche quando il lavoro compete ad altri, bisogna vedere se i medici erono sul volo perché se fosse così è da denuncia.

  3. Ottimo e tempestivo intervento grazie alla professionista che contraddistingue tutti i vigili del fuoco. Bravi e complimenti.

  4. Il tuo commento è in attesa di approvazione
    Ottimo e tempestivo intervento grazie alla professionalità che contraddistingue tutti i vigili del fuoco. Bravi e complimenti.

  5. Complimenti ai due colleghi! Forse non tutti avrebbero agito in quel modo! Questa è professionalità, veri missionari! Bravi ragazzi!!!!

  6. La Croce azzurra programma spesso dei corsi sulla disostruzione pediatrica. Può essere sempre utile !

  7. Complimenti a questi due EROI. È bello leggere ogni tanto una notizia positiva come questa che ti fa emozionare.

  8. Spero vivamente che gente come Salvini, Meloni, Renzi e Berlusconi non arrivino ad avere ancora più potere, mi scuso per questo commento politico, ma continuando con la loro logica dello spending review anche la preparazione dei nostri valorosi Vigili del fuoco andrà a scialare!

Comments are closed.