VILADECANS – Inizio difficile, poi un crescendo dell’Inox Team Saronno che oggi pomeriggio, quarta giornata della Coppa Coppe di softball, hanno trovato l’unica altra squadra sino a quel momento imbattuta, le Sparks di Haarlem (Olanda). Sul diamante di Viladecans in Spagna dove si sta svolgendo questa mnanifestazione c’è stato sicuramente da divertirsi, è stata infatti una partita bellissima fra quelle che sono, nettamente, le migliori formazione del torneo.

Prima ripresa molto complicata per le saronnesi, con quattro punti per le scatenate Sparks. Ma poi Saronno ha preso le misure e preso a rispondere colpo su colpo mentre dalla pedana la lanciatrice più giovane dell’Inox Team, Chiara Rusconi, ha tenuto testa alle espertissime avversarie, una compagine piena di nazionali ed ex nazionaii olandesi. Al quarto inning la valida di Bettinsoli consente al Saronno di incassare i primi due punti del match, poi un triplo di Alessandra Rotondo porta a casa Brugnoli e Bettinsoli, 4-4. Alla quinta ripresa sulla battuta di Armirotto va a punto Thompsonova e c’è il sorpasso, 5-4. Alla sesta ripresa Haarlem pareggia sugli sviluppi di un triplo e subito dopo compie il sorpasso, 5-6. L’ultimo attacco del Saronno si apre con un doppio di Nolan, poi la valida di Valeria Bettinsoli consente al Saronno di ritrovare la parità, 6-6. E dunque si va al tie break, e si prosegue sui binari della parità sino al decimo inning, oltre due ore e mezza di partita: valida di Bettinsoli poi battuta lunghissima di Marrone che fa entrare il punto, 7-6 che si rivela decisivo.

(foto: alcuni momenti del match)

19082022