SOLARO – Si è concluso con 597 vaccini antinfluenzali somministrati il ciclo organizzato a Solaro da Amministrazione comunale e Solaro Multiservizi con la collaborazione del dottor Lorenzo Muddolon e delle associazioni del territorio. L’esigenza è nata sul territorio; non tutti i medici di base aderiscono alla campagna vaccinale di Regione Lombardia per le categorie indicate come a rischio, per questo, esattamente come l’anno scorso, si è pensato di organizzare alcune date, in questo caso suddivise in tre sedute poi diventate quattro per la notevole affluenza, per garantire l’accesso alla vaccinazione a tutti i cittadini richiedenti, anche a fronte di un’epidemia influenzale annunciata e rivelatasi poi come piuttosto aggressiva. Le sedute si sono svolte ai centri anziani Maps di Solaro e Tre Quartieri del Villaggio Brollo oltre che nella locale ex Asl di via Pellizzoni.

Dice la sindaca di Solaro Nilde Moretti: “Ci tengo a ringraziare personalmente il dottor Muddolon ma anche tutti gli altri medici di base che nei loro ambulatori hanno effettuato le vaccinazioni ai propri pazienti garantendo loro la gratuità della vaccinazione.  Inoltre cito per l’enorme lavoro organizzativo e logistico anche Solaro Multiservizi, che ha gestito le prenotazioni e fornito i materiali, il nostro gruppo di Protezione Civile che si è occupato con la solita grande perizia dell’accoglienza dei cittadini, i centri anziani per gli spazi e la proficua collaborazione e la Polizia Locale per il supporto alla sicurezza e la messa a disposizione del defibrillatore. Quasi 600 cittadini rimasti scoperti hanno avuto accesso gratuito alla vaccinazione ed è un dato molto importante, cittadini spesso anziani e fragili. Sin d’ora prendiamo l’impegno anche per i prossimi anni a continuare, qualora ve ne fosse la necessità, con le sedute di vaccinazione negli spazi pubblici”.

(foto archivio)

09122022