08042015 licata incontro pd  (2)SARONNO – “Per l’ennesima volta fuori tema e per l’ennesima volta alla ricerca di alibi e scuse giunge, oltremodo tardiva, la dichiarazione del capogruppo del Carroccio”.
Inizia così la replica del capogruppo del Pd Francesco Licata, alle dichiarazioni di Angelo Veronesi in merito alla giornata della memoria.

“Fuori tema perché è un fatto che l’amministrazione Fagioli non abbia organizzato nulla per il giorno della memoria, è un fatto che se non avessimo preteso spiegazioni attraverso un interpellanza non avremmo mai saputo nulla e soprattutto è un fatto che si sia sollevata un’ ondata di sdegno in tutta la città, non solo da parte dei partiti, ad eccezione degli amministratori verde padano. Non può Veronesi parlare, senza imbarazzo, di “strumentalizzazione” e la questione non riguarda “militanti della Sinistra” ma la città intera ed un pesante affronto che l’amministrazione le ha rivolto. Questo è il punto!

Anche la disperata ricerca di colpevoli e alibi, che accompagna ,talvolta con reazioni scomposte, gli interventi del capogruppo padano in consiglio comunale e fuori di esso, sono lo specchio di immobilismo ed assenza di progetti. Affibbiare via via colpe a Renzi, Letta, Monti dimenticandosi i 10 anni di Lega alla guida del paese o a Luciano Porro, il quale ha sempre mostrato spiccata sensibilità verso le associazioni e soprattutto verso le ricorrenze inerenti fatti importanti della storia del nostro paese e del mondo intero, è un chiaro segno si incapacità ammistrativa. Ma non era “il vincente che trova soluzioni ed il perdente che cerca scuse?”

23 COMMENTI

  1. Caro Licata, li lasci continuare così, chiacchiere (sulla presunta sicurezza) e distintivi (quei ridicoli nastrini verdi) e fra un po’ tutta Saronno se ne stuferà (un bel pezzo lo ha già fatto…)

  2. È partita tutto a dx è saltato piè pari tutto a sinistra…. non è che tra un pò risalta il guado😨

    • Dichiarazione abbastanza stupida. Circostanzi e veda di non cadere nella diffamazione che è penalmente perseguibile!!

  3. Premetto che penso che Veronesi sia il peggiore, vorrei sapere dalla redazione, perché l’articolo di ieri di Veronesi è stato in prima pagina per tutto il giorno e questo di risposta è relegato in posizione secondaria?

    • Di solito non rispondiamo a questo genere di critiche ma in questo caso mi concedo il lusso di togliermi qualche sassolino dalla scarpa.

      L’articolo di Veronesi è stata la prima presa di posizione della Lega Nord sulla vicenda della giornata della memoria. Una vicenda a cui ilSaronno ha dato moltissimo spazio pubblicando spesso in apertura interventi di tutti i movimenti politici, le associazione ed i partiti. Anche il primo intervento di Licata (e quello di Gilli, di Sel etc) sono stati d’apertura.

      Quello di Licata pubblicato oggi è stato il terzo intervento del capogruppo del Pd (30.12 – 28.01 – 31.01) a cui si aggiungono quelli del responsabile regionale Pd Alfieri (20.01) e l’interpellanza presentata dal Pd (16.01 con richiami in articoli il 19.01 e il 25.01).

      Ora crediamo di aver dato spazio e visibilità a tutti anche perchè in città non c’è solo la querelle sulla giornata della memoria ma anche una condanna contro chi molestò una bimba e fortunatamente anche la vittoria di un giovane campione saronnese.

      Sara Giudici

      • Gentile sara giudici apprezzo la sua risposta ma non sono assolutamente d’accordo In un botta e risposta si da lo stesso spazio ad entrambi. Qui è la Lega che attacca l’ex Sindaco e l’attuale leader dell’opposizione mentre prima erano le forze politiche contro il Sindaco. 2 Cose ben diverse .
        Concordo quanto dice rispetto all’orco, ma avrebbe dovuto spostare anche Veronesi.
        Cordialità

  4. licata cosa ci vuoi fare, veronesi ha messo una stoffa nuova su un vestito vecchio e quindi era meglio se avesse taciuto. ma si sa con questa amminstrazione è difficile avere commenti adeguati

  5. Ma Licata che ha dormito per tutti e 5 anni in cui il suo partito ha amministrato la città , ora si è svegliato e ad ogni occasione parla cercando solo polemica e non proponendo niente di costruttivo , se ci tiene a essere propositivo faccia proposte migliorative , invece di polemizzare inutilmente

    • È la giunta che deve proporre, non scherziamo.Se non è in grado vada a casa!

  6. il PD saronnese deve stare solo zitto dopo il totale fallimento della loro gestione, i vertici della passata amministrazione non si sono più ricandidati e questa la dice tutta.L’amministrazione leghista Lasciatela valutare ai saronnesi alla fine del loro mandato. Statevene lì buoni, avete già avuto cinque anni per fare quello che volevate, abbiamo visto i vostri risultati, li abbiamo pesati e misurati ed i saronnesi non vi hanno più dato fiducia.

    • Licata non fa parte della passata amministrazione e non ci vuole uno scienziato per capire che nin ci vuol molto ad esser migliori di questi qui!

    • infatti i saronnesi incominciano a rendersi conto della cavolata fatta eleggendo questa amminstrazione di incompetenti

      • conosci l’opinione di tutti i saronnesi, o ti riferisci ai quattro amici al bar ?!?

        • i fatti (pochissimi) sono tutti eredità della precedente amministrazione, da Via Giuliani a Piazzale Borella, dalla Città dello Sport ai soldi per il lavoro giovanile fino ad arrivare ai soldi stanziati per le scuole nel bilancio lasciato da Porro..Per adesso forse la grande ristrutturazione del mercatino domenicale, di cui al cittadino medio non importa niente più grandi discorsi da Fagioli e Castelli su cui stendo un velo pietoso, meglio sarebbe il sindaco della Città dei Bambini

          • per non vedere come è stata devastata Saronno da cinque lunghissimi anni di governo cattocomunista ci volevano le fette di mortadella non di salame… ma di quella bella spessa!!!

    • ricordatevi che se i leghisti sono al potere lo deve solo ed esclusivamente ai voti di sac che si è venduto per due posti di assessore

  7. A chi lo ha dimenticato vorrei ricordare che durante gli ultimi 2 anni di Porro, Licata era il segretario cittadino del PD e quindi il responsabile politico. Altre amenità: Progetto P.le Borella è stato modificato dato che il genio Barin voleva ridurre i parcheggi, non si contano i fermi per spaccio, sgomberati più volte i Telos in 6 mesi che in 5 anni di Porro, mercatino di fine mese riorganizzato. Io, per il momento, sono soddisfatto. Se poi si fermeranno qui allora tra 4 anni e mezzo vedrò a chi dare il mio voto

  8. Licata solo polemiche.siete storicamente portati all’opposizione perché quando vi hanno dato mandato solo disastri il vostro risultato.c’é ancora tempo per valutare quest’amministrazione

    • I saronnesi la hanno già valutata abbondantemente! E non mi copiare in Nickname perchè mi fai fare brutte figure.

Comments are closed.