http://www.agenziablitz.com/

LIMBIATE – Lite di vicinato, finisce a coltellate: è successo la scorsa notte a Limbiate, attorno alle 23 quando in via Trieste su richiesta di alcuni residenti nella zona sono accorse le pattuglie dei carabinieri. Poco prima, durante una lite, un italiano 25enne del osto, già noto alle forze dell’ordine, aveva bisticciato con il vicino, un marocchino di 31 anni. Al culmine del litigio l’italiano si era armato di un coltello da cucina ed aveva ferito al braccio sinistro ed al collo il nordafricano. Quest’ultimo è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale di Garbagnate Milanese, le sue condizioni non sono gravi, la prognosi è di trenta giorni. Ma all’ospedale garbagnate è finito anche il feritore, che ha riportato un occhio nero, il sinistro, con prognosi di dieci giorni. E’ stato medicato, dimesso e preso in consegna dai tutori dell’ordine.

Compiuti gli accertamenti del caso, infatti, l’italiano è stato arrestato con l’accusa di lesioni dolose.

(foto archivio)

19052017

1 COMMENTO

Comments are closed.