MOZZATE – E‘ finita con un accoltellamento la lite avvenuta in via Tagliabue a Mozzate: è successo lo scorso fine settimana, i carabinieri hanno identificato il responsabile e ricostruto l’accaduto. I fatto sono di giovedì scorso quando vi sarebbe stata una lite in un cortile del centor del paese. Una discussione sempre più concitata, poi uno dei presenti avrebbe estratot un coltello ferendo il suo interlocutore, all’altezza della scapola, Per poi allontanarsi e fare perdere le tracce.

In un primo momento le condizioni del ferito, di 49 anni, erano apparse critiche, tanto che era stato attivato anche l’elisoccorso ma poi trasportato in ospedale il paziente è apparso fuori pericolo ma con prognosi non trascurabile, 30 giorni salvo complicazioni. In questi giorni i militari dell’Arma hanno raccolto le testimonianze degli abitanti nelle vicinanze e sono andate avanti le indagini.

(foto archivio: sull’accaduto indagano attualmente i carabinieri della Compagnia di Cantù)

29112021