CASSANO MAGNAGO – Il pari non fa una grinza, ed alla fine del derby varesotto fra Union Villa Cassano ed Fbc Saronno i rispettivi allenatori non si lamentano.

“Sono contento più della prestazione che del risultato, ho visto attuare quello che avevamo preparato nel corso della settimana in allenamento – esordisce dopo lo 0-0 il tecnico saronnese Claudio Pilia, che ha incassato il suo primo punto con i biancocelesti – Stavolta non abbiamo segnato ma è merito anche del portiere avversario, le situazioni pericolose le abbiamo create e questo vuol dire che ci siamo!”

Gianluca Antonelli, per due stagioni al Saronno ed ora alla Union Villa Cassano, alla fine è stato tributato dell’applauso dei tifosi ospiti:”Una grande emozione anche se un po’ me lo aspettavo, perchè con i supporter quelli a Saronno sono stati anni splendidi. Sulla partita, noi abbiamo un po’ patito la stanchezza dell’incontro infrasettimanale di Coppa Italia ma molto bravo è stato il Saronno a renderci la vita difficile”.

Giuseppe Anselmo

22102017