Home ilSaronnese Voucher formazione: a Uboldo tante possibilità occupazionali

Voucher formazione: a Uboldo tante possibilità occupazionali

295
2

UBOLDO – “Anche nel 2018 la nostra Amministrazione mette a disposizione una buona somma per aiutare gli uboldesi a cercare lavoro attraverso un voucher formazione”: ad annunciarlo il sindaco Lorenzo Guzzetti.

“Abbiamo deciso di ritoccare e ricalibrare il bando a sportello messo a disposizione in autunno e così riusciamo a intercettare altre due categorie che erano rimaste escluse dal precedente avviso: chi lavora ma vorrebbe migliorare la propria condizione e i giovani tra i 16 e i 18 anni in “dispersione scolastica”. Pertanto abbiamo tolto l’obbligo di disoccupazione o inoccupazione. Così mettiamo ancora 15 mila euro a disposizione per uomini e donne dai 16 ai 55 anni, Isee ordinario minore o uguale a 18 mila euro, residenti a Uboldo, che abbiano una dichiarazione attestante l’effettiva ammissione al corso da parte dell’ente accreditato” rileva Guzzetti. Che prosegue: “I corsi ai quali ci si può iscrivere sono i seguenti: Asa, assistente familiare, assistente alla poltrona, Oss, addetto all’attività funebre, somministrazione alimenti e bevande, addetto ai servizi di controllo (ex buttafuori). I voucher erogati dal Comune di Uboldo sono da 250, 500, 750 e 1000 euro in base al costo effettivo del corso. Tendenzialmente il Comune copre in questo modo metà del costo del corso. Con questa correzione del bando formazione non solo combattiamo la dispersione scolastica ma diamo modo anche a chi vuole “rimettersi in gioco” o vuole migliorare la propria posizione lavorativa (e quindi anche lo stipendio) di darsi da fare per centrare l’obiettivo. Per informazioni rivolgetevi all’Ufficio Servizi Sociali: 02/96992216 o scrivendo una mail”.

03012018

2 COMMENTI

Comments are closed.