ORIGGIO – “Il lavoro l’abbiamo perso stamattina e così invece di stare a casa stiamo qui a far valere i nostri diritti almeno per avere delle risposte chiare”. Sono determinati i dipendenti, in gran parte donne, che stanno proseguendo, da stamattina alle 5,45, il presidio davanti al complesso industriale di largo Boccioni.

“Ieri è stata una giornata di lavoro come tutte le altre – spiegano le delegate Rsu – e stamattina non siamo potute entrare perchè i badge erano stati disattivati”. Le lavoratrici, assunte da due cooperative che lavorano per l’azienda di logistica che ha sede nel complesso hanno subito dato vita da un presidio bloccando mezzi pesanti e auto dei dipendenti della committente. Consentito il transito invece a messi e lavoratori delle altre realtà che hanno sede nella struttura.

La protesta è continuata, vigilata dai carabinieri della compagnia di Saronno, fino intorno alle 11 quando si è tenuto un confronto tra il delegato sindacale Si Cobas e il responsabile dell’azienda di logistica. E’ emersa la disponibilità ad un incontro programmato per domani pomeriggio alle 16 con i diversi attori azienda logistica, cooperative e parti sociali.

“Alla base del provvedimento c’è la perdita di un’importante commessa – spiega il delegato Si Cobas Davide Orsini – aspettiamo l’incontro di domani per capire quali sono gli scenari. L’obiettivo per noi è il reintegro di tutti i lavoratori ma vediamo gli spazi di manovra”.

Al momento le lavoratrici hanno deciso di continuare il presidio.

9 COMMENTI

  1. Ringraziamo il PD e tutti i suoi elettori, con loro il disatro italiano, pensare che ci sono persone che a Saronno lo hanno votato, persone senza senno . Situazione difficile che si svilupperà sempre di più.

    • Un altro genio che non si è reso conto che la campagna elettorale è finita… basta balle!

  2. il pd non gestisce le aziende.
    il fatto è che i padroni vogliono solo arricchirsi sulle spalle di chi è costretto a vendersi ad un prezzo più basso.

    • Certo il PD non gestisce le aziende ma ha promulgato leggi come il job act. Dati istat di oggi a parita di occupati meno giorni lavorati rispetto all’anno precedente….quindi ne assumo 4 part time ( con contributi agevolati ) e ne licenzio uno full time. in 10 anni il PD non ha fatto nulla per normare le cooperative che il piu’ delle volte sono aziende che sfruttano vuoti normativi per proporre manodopera a basso prezzo. Nel caso specifico sarebbe bello capire come mai un’azienda puo’ avere al suo interno ben 130 persone delle cooperative. Perchè non li ha assunti ? Ma sopratutto perche’ ci sono leggi che permettono queste situazioni e nessuno fa niente per cambiarle ?

  3. ma cosa centra il pd? conoscete la sinamica della realtà lavorativa in oggetto? No! allora stai zitto.

    • Tipico messaggio di sinistra non la pensi come me perciò non hai diritto di parola….per fortuna le elezione hanno determinato la vostra fine e tra poco più di 2/3 sarete solo un brutto ricordo!

    • Il pd tutela solo i migranti, lavoratori e pensionati italiani ritenuti solo un peso….
      Ringraziamo la sinistra di averci fornito le risorse!

Comments are closed.