PONTE SAN PIETRO – Vittoria, oggi pomeriggio, e passaggio del turno di Coppa Italia per la scatenata Caronnese del presidente Augusto Reina.

Ferrè, Corno, Trabace, Sandrin e Bruni: sono loro i protagonisti dell’impresa di Pontisola di oggi. La Caronnese approda così ai quarti di finale di Coppa Italia, dopo un match al cardiopalma. Nei primi cinque minuti il Pontisola attacca, ma i rossoblù riescono comunque a resistere all’aggressione, fino al diciassettesimo quando il risultato si sblocca. Salandra riceve un rasoterra da Crotti e spiazza Del Frate per l’1 a 0. La Caronnese reagisce subito: al 20’ Ferrè ha un’ottima occasione per riportare il risultato in parità, ma non riesce a calibrare il tiro. Al 28’ la Caronnese s’impone: Greco da fuori area spiazza Natali alla sinistra. Nel secondo tempo sono ancora i padroni di casa a partir bene, creando diverse occasioni. Alla mezz’ora Corno cerca il goal, ma colpisce la traversa. Nei minuti finali di gara, brivido per la Caronnese con Crotti che dall’altezza del dischetto di rigore colpisce il palo. Si passa ai rigori. Per i rossoblù si presentano Ferrè, Corno, Trabace, Sandrin e Bruni che spiazzano Natali e permettono a Cotta & Co di approdare ai quarti di finali. “Sono molto contento – commenta mister Cotta – perché è la vittoria della squadra, che ha saputo interpretare al meglio il concetto di Coppa”. L’appuntamento è per il 12 dicembre contro il Delta Porto Tolle.

Ponte San Pietro-Caronnese 5-6 (1-1)

Caronnese: Del Frate, Dugo, Trabace, De Spa, Bruni, Corrado, Lucchese (25’ st Sandrin), Greco (30’ Lombardi), Corno, Ferrè (15’ st Moreo), Vannini. A disposizione: Ziglioli, Franco, Moreo, Sandrin, Marietti, Legrenzi, Lombardi.

Pontisola: Natali, Augello, Bottini, Ruggeri, Vanoncini (35’ st Bulla), Nicolosi, Risi (41’ st Rota), Stucchi, Salandra, Crotti, Traini (15’ st Rossetti). A disposizione: Crescenti, Perico, Fratus, Tonolini.

Silvia Galli e Fabrizio Volontè (caronnese.it)