08072013 nubifragio a SaronnoSARONNO – La violenta precipitazione che ha interessato, oggi pomeriggio dalle 17 alle 18 la città degli amaretti, ha provocato non pochi disagi.

Oltre alle strade la consistente quantità d’acqua caduta in poco tempo ha allagato i sottopassaggi di via Milano e di via Primo Maggio. Fortunatamente sono entrati in azioni i semafori d’emergenza che, quando l’acqua ha superato il livello d’allerta, hanno fermato le vetture evitando che restassero bloccate nel punto più basso del passaggio. In ogni caso sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale per evitare che qualche “furbo” decidesse di tentare un’attraversata nonostante il semaforo rosso. Se le pompe hanno liberato in pochi minuti il sottopassaggio di via Primo Maggio quello di via Milano è invece rimasto chiuso più a lungo.

Superlavoro anche per i vigili del fuoco, chiamati ad intervenire a Caronno Pertusella lungo la Varesina per una pianta caduta sulla sede stradale e alla periferia cittadina per una cantina allagata.


08072013

2 Commenti

  1. Altra spesa inutile questi semafori, mi chiedo chi aziona il rosso? Se vengono comandati dalla centrale dei vigili a che serve se poi ci devono andare di perdona a bloccare la circolazione? Non bastava solo l’intervento dei vigili urbani e la segnaletica verticale?

Comments are closed.