ubaldo zicarelli amorSARONNO – “Non dobbiamo demoralizzarci e continuare ad avere pazienza, perchè arriveranno anche i risultati”. A parlare l’allenatore dell’Amor sportiva, Ubaldo Zicarelli.

L’Amor domenica scorsa, ottava di andata di Terza categoria, ha perso in casa contro la capolista Jeraghese, un 1-0 incassato in superiorità numerica, che lascia l’amaro in bocca; mentre il pensiero va anche già alla partita del prossimo fine settimana, in trasferta contro la temibile Rescaldinese, formazione che senz’altro al pari di quella saronnese può ambire alle posizioni che contano della graduatoria, con traguardo quello dei playoff di fine stagione. Insomma, per l’Amor subito una occasione di riscatto, per dimenticare il passo falso interno con la Jeraghese, che brucia ancora.

Non nascondo la delusione per la sconfitta. Anche e soprattutto perchè le migliori occasioni le abbiamo creato noi, abbiamo giocato alla pari se non meglio della prima della classe.

Allora, cosa ci è mancato? Solo il gol, che purtroppo ultimamente fatica un po’ troppo ad arrivare. Ma continuando a giocare come sappiamo, anche i risultati non potranno cnhe giungere. La nostra vera forza non è e non può essere rappresentata dalla posizione di medio-bassa classifica in cui ci troviamo attualmente. La sfida attuale è quella di non lasciarci prendere dallo sconforto, non ci dobbiamo demoralizzare.

311013