SARONNO – Domenica 8 dicembre si svolgeranno le primarie per l’elezione del nuovo segretario e dell’assemblea nazionale del Partito Democratico.

17092013 incontro pd gadda senaldi (2)

“Un’importante occasione di partecipazione, che rafforza la qualità della democrazia nel nostro paese, e distingue il PD dagli altri partiti maggiori, come Forza Italia o il Movimento 5 Stelle, che dipendono dai leader che li hanno fondati – rimarca la deputata del Pd della Provincia di Varese, Maria Chiara Gadda – Domenica 8 dicembre è fondamentale andare a votare alle primarie del Pd, che sono aperte a tutti i cittadini che vorranno esprimere la propria preferenza. Lo scrivo in modo ancora più convinto dopo aver assistito allo svilimento dell’aula parlamentare da parte del M5S. Per l’ennesima volta i deputati del Movimento 5 Stelle hanno bloccato i lavori della Camera in modo pretestuoso. La democrazia non è un giocattolo che si può rompere quando se ne ha voglia, per obbedire come soldati robotizzati ai “Vaffa” ordinati in piazza da Grillo per lucrare voti sulle tanti difficoltà che attraversano gli italiani. Come si può non sentirsi addosso la responsabilità di un paese che crolla?”

Per Gadda “la risposta alla crisi non possono essere solo le strumentalizzazioni demagogiche, gli insulti lanciati da un blog o il boicottaggio delle istituzioni che rappresentano tutti i cittadini”. Uno scarso rispetto dell’aula che unisce il M5S a Forza Italia, che conta molti parlamentari che partecipano poco o quasi mai ai lavori dell’aula e delle commissioni. Il M5S e Forza Italia sono due formazioni politiche dove i militanti così come i sostenitori hanno poca o nulla possibilità di scelta. Il Partito democratico offre una vera partecipazione ai suoi elettori, che possono eleggere con il loro voto le principali cariche del nostro partito. Credo che, nell’epoca del Porcellum, questa sia una differenza sostanziale, che distingue il nostro partito dagli altri”.

La deputata del Partito democratico della Provincia di Varese ricorda che domenica 8 dicembre tutti i cittadini potranno partecipare alle primarie. Le operazioni di voto iniziano alle 8 e si concludono alle 20:”Grazie all’impegno e alla passione dei nostri militanti il Pd a Varese allestirà circa 90 seggi (a Saronno nella scuola Aldo Moro di viale Santuario), uno sforzo che testimonia il radicamento e la forza del nostro partito”. Per votare basta portare un documento di identità e pagare 2 euro nel solo caso dei non iscritti”.

071213