22122013 forza nuova a saronno (5)SARONNO – Forza Nuova si prepara a riprendere il tour nel Saronnese, che negli ultimi mesi ha portato i militanti del partito di destra ad allestire gazebo, nei fine settimana, in tutte le località della zona.

“Proseguiremo – dice Andrea Calini, responsabile del gruppo del Saronnese e candidato sindaco a Rescaldina – a promuovere le nostre petizioni: tra l’altro, ci sono “Stop immigrazione” contro il progetto dello Ius soli; “Scienza non mercato!” per la liberalizzazione del metodo Stamina nella cura delle malattie neurodegenerative; “Basta eurocrazia, libertà e autodeterminazione!” contro le ingiuste imposizioni dell’eurocrazia e per una rimodulazione su finalità nazionali del Patto di Stabilità; “Rescue precarity” contro lo sfruttamento dei lavoratori interinali e delle cooperative, per la statalizzazione del settore di fornitura del personale”.

Obiettivo dei forzanovisti anche quello di fare conoscere il progetto “Rivoluzione adesso” attraverso il quale il movimento chiede le dimissioni del Governo Letta e la convocazione immediata di nuove elezioni con il sistema proporzionale puro, il blocco retroattivo di tutti i provvedimenti esecutivi di Equitalia, l’impignorabilità della casa, il congelamento del debito pubblico nel quadro del ritorno alla sovranità monetaria, la nazionalizzazione della Banca d’Italia, il ritorno alla lira.

010114