SARONNO – ORIGGIO – Bilancio positivo per la due giorni in piazza della Comunità militante del Basso Varesotto. Gli attivisti di Forza nuova hanno realizzato un presidio a Saronno, in piazza San Francesco, sabato pomeriggio ed un altro domenica a Origgio in via Repubblica dalle 9 alle 13.

E’ il portavoce del gruppo Federico Russo, candidato sindaco nella città degli amaretti a tracciare un bilancio del weekend appena rientrati dal presidio di Origgio: “Anche in questo caso un fiume di sottoscrizioni ha suffragato i progetti #tempodicasa e no gender. Siamo soddisfatti della risposta dei cittadini che si sono fermati a parlare delle nostre attività ed iniziative”. Ad Origgio domenica mattina gli attivisti hanno srotolato uno striscione in solidarietà a Graziano Stacchio, “benzinaio vicentino “colpevole” di non essersi piegato alle prevaricazioni dell’ennesimo delinquente”.  Forte lo slogan scelto: “Colpevole è lo Stato che tutela i delinquenti! Graziano Staccio eroe nazionale”.

Come in passato entrambe le uscite di Forza nuova sono state accompagnate da una massiccia presenza di forze dell’ordine con la presenza di militari della compagnia di Saronno e uomini della polizia di stato.

09022015

3 Commenti

  1. ma perché in tutte queste foto che testimoniamo i roboanti successi di Forza Nuova non vedo mai le folle oceaniche e i migliaia di sottoscrittori di petizioni?? vuoi dire che per rispetto della privacy lavorano di cancellino digitale?? 🙂

  2. non ho nulla contro di loro, ma qs volta ha ragione RobinH.
    Le foto danno quasi un senso di tristezza e solitudine, neanche la vecchietta curiosa deve essersi fermata. Fiume di sottoscrizioni, forze dell’ordine… ma dai…

  3. Robin H le rispondo alla sua domanda.Le foto sono fatte alla fine della raccolta firme ,ecco perchè non vede persone.La saluto buona giornata

Comments are closed.