2015-10-11 giuseppe anselmo intervista marco moroSARONNO – Tegola sul Fbc Saronno: domani l’ultima gara del girone di andata, a Lomazzo contro il Fenegrò, i biancocelesti rischiano di disputarla senza il loro bomber. Marco Moro, che da quando è approdato in maglia saronnese ha sempre segnato o fatto segnare, ha la febbre alta, e con tutta probabilità non ce la farà, ad essere in campo.

“Speriamo di averlo almeno in panchina – dice l’allenatore del Fbc Saronno, Gianluca Antonelli – Se le sue condizioni lo permetteranno, cercheremo di avere il suo apporto almeno per un tempo della partita”. Gara fondamentale per il proseguo della stagione: in caso di una ennesima sconfitta il divario con la zona salvezza (senza playout) potrebbe farsi troppo ampio, per pensare ad una rimonta nel girone di ritorno. Ma anche stavolta per il tecnico Antonelli si annunciano problemi a causa delle assenze, non solo Moro ma anche altri elementi potrebbero dover dare forfait causa acciacchi vari.

(foto: a destra, Marco Moro)

12122015

3 Commenti

  1. vi pagano per ogni virgola che mettete?
    l’articolo sembra scritto da un analfabeta…

  2. Scusate, un consiglio da ex calciatore, Moro è una pedina fondamentale in questa squadra. Che senso ha se ha la febbre portarlo almeno in panchina? Se è in grado di stare in panchina, io lo farei partire titolare, poi quando non c’è la farà più lo sostituirei. Ma con tutto il rispetto per il mister convocarlo per tenerlo in panca non ha senso.

  3. Condivido l idea di Giuseppe, in panchina può solo stare peggio! Comunque….o si muovono o l anno prossimo “promozione” come categoria però

Comments are closed.