SARONNO – Al termine degli Europei assoluti di nuoto che si stanno svolgendo a Londra, sarà il turno dei campionati europei master, vale a dire per tutti quei nuotatori (ex agonisti e non) con più di 25 anni che amano ancora gareggiare e nuotare in team.

La Rari Nantes Saronno per l’occasione schiererà ben 18 atleti accompagnati dall’allenatore/atleta Massimo Brigo. Si tratta di Maurizio Amato, Patrizia Borio, Mario Buzzetti, Velleda Cernich, Lucilla Corio, Luca Della Vedova, Sophie Devos, Donatella De Benedictis, Mauro Ferrario, Marco Galli, Giulio Garbagnati, Alessandro Maffi, Sergio e Rocco Meo, Fabio Nardini, Celestina Pedrini, Piergiorgio Piergentili, Luca Vincenzi, Federico Urban.

Le gare si svolgeranno da mercoledì 25 a domenica 29 maggio a ritmo serratissimo vista la straordinaria presenza di ben 14.000 iscritti. Numeri impressionanti che rendono l’idea del movimento master del nuoto continentale.

I master saronnesi sono ritornati ai massimi livelli in ambito Italiano, grazie anche alla presenza di un nuovo gruppo che si allena presso la piscina di Caronno Pertusella con l’allenatore Daniele Radice.

La RN Saronno ha infatti collezionato due importanti successi nel corso di questa stagione natatoria: il secondo posto ai campionati regionali di febbraio e la vittoria della decima edizione del prestigioso trofeo di Legnano in aprile. La squadra saronnese è ai vertici della classifica nazionale a squadre di categoria e nel mese di giugno sarà impegnata anche ai campionati italiani, mentre in estate si organizzeranno partecipazioni a gare in acque libere.

19052016