CISLAGO – “Il Consorzio Vero Volley, con il suo presidente Alessandra Marzari, porge le più sentite condoglianze alla famiglia Virtopeanu per la prematura scomparsa della giovane Izabella, promessa della pallavolo ed ex giocatrice delle giovanili del Consorzio Vero Volley e dell’US Cistellum di Cislago”.

Così le società in cui ha militato ricordano Izabella Onea Virtopeanu, 16enne di natazionalità romena che viveva a Vigevano e militava nella pallavolo Pavia, scomparsa venerdì in un incidente ferroviario.

E’ successo poco prima delle 19 quando la ragazza era, in compagnia del fidanzato, sul treno partito da Mortara e diretto a Milano Porta Genova. Alla stazione di Parona il ragazzo è sceso dal vagone. Secondo una prima ricostruzione Izabella avrebbe esistato rimanendo prima bloccata tra le porte e quindi cadendo sui binari quando il convoglio è ripartito malgrado il disperato tentativo del fidanzato di dare l’allarme. Immediata la mobilitazione dei soccorsi ma per la ragazza non c’è stato nulla da fare. Sulla vicenda indagano le forze dell’ordine locali.

(foto archivio)

30042017