SARONNO – Si è appena conclusa una stagione di grandi successi per la Rari Nantes cittadina. I quattro settori hanno gareggiato portando il nome della città in regione, in eventi nazionali ed internazionali.

SETTORE PROPAGANDA
Piccoli nuotatori crescono, grazie all’attenzione per l’apprendimento della tecnica delle quattro nuotate e degli aspetti fondamentali di preparazione al nuoto agonistico. Si conferma un successo la dodicesima edizione del Trofeo “Saronno Famosi” organizzato dalla Rari Nantes nel mese di marzo.

SETTORE AGONISTI
Gli atleti che fanno parte della squadra agonistica hanno partecipato a numerosi trofei regionali, interregionali e alla trasferta internazionale di Innsbruck a maggio 2017. Di particolare rilievo la qualificazione di alcuni atleti per i campionati italiani di categoria invernali ed estivi.
Criteria Nazionali, Riccione, marzo 2017: Francesca Corbetta 50sl, Giorgia Busnelli 50sl, 100sl, Gemmellaro 50ra, Andrea Citterio 100fa, Simone Piubeni 100ra 200ra

Campionati Italiani di Categoria, Roma, agosto 2017: Giorgia Busnelli 50sl, 100sl, Erika Frusca 50do, Francesca Corbetta 100fa, Andrea Citterio 200fa.

La Rari Nantessi conferma nuovamente vincitrice del XXVIII Trofeo “Città di Saronno” primo Memorial Lan nella consueta data del 25 aprile.

SETTORE DISABILI
Cresce il numero e la qualità degli atleti che compongono questo settore. All’ottava edizione del Meeting “Città di Saronno “ Fisdir del gennaio 2017, grande la partecipazione delle società lombarde alla manifestazione organizzata presso la piscina di Saronno.
La Rari Nantes partecipa ai campionati italiani invernali di Fabriano a marzo ed estivi di Poggibonsi a giugno con Chiara Franza, Luigi De Luca, Valeria La Mura, Davide Previde Massara e Davide Pagani che collezionano medaglie e piazzamenti importanti.

Per il nuoto paralimpico, ai campionati italiani di Lodi di metà luglio Stefano Moneta ha ottenuto la medaglia di bronzo nei 100 farfalla S10 con il nuovo primato italiano juniores. Inoltre ha conquistato l’argento nei 100 dorso e nei 100 stile libero S10.

SETTORE MASTER
I master saronnesi confermano l’ottimo stato di forma con podi individuali e di squadra in numerosi trofei, la vittoria del “Circuito Nord Ovest”, il terzo posto ai campionati regionali e il quinto posto in classifica nazionale di team. Nove medaglie individuali ai campionati italiani e il bronzo ai campionati mondiali di Budapest di Velleda Cernich nei 200 rana M75 hanno chiuso la stagione.
Grande successo come organizzatori per l’ottava edizione del Trofeo Master “Città di Saronno” svoltosi a novembre 2016 che ha visto la partecipazione di oltre 800 atleti. Si replicherà con la nona edizione del Trofeo Master domenica 12 novembre 2017