ORIGGIO – Airoldi tira fuori la grinta supera un Novedrate un po’ troppo nervoso conquistando tre punti importanti per muovere la classica con la speranza di lasciarsi alle spalle un periodo davvero nero.

I padroni di casa fanno paura al 9′ con Zamboni che resta solo a tu per tu con Fusetti ma sono gli ospiti a segnare pochi minuti dopo con una punizione di Petrarca, un rasoterra che beffa Cormano. La risposta dei locali arriva all’inizio della ripresa con il gol di Asnaghi su una ribattuta di Fusetti sul bel tiro di Pozzoli. Pochi minuti dopo gli origgesi si riportano in vantaggio con un gran gol d’esordio di Domenicale, una sassata da fuori area sotto la traversa che porta il risultato sul 1-2. Guizzo finale degli ospiti al 46′ con Petrarca che si concede un contropiede da manuale e a tu per tu col portiere lo beffa insaccando.

Novedrate – Airoldi 1-3
NOVEDRATE: Cormano, Grassi (18′ st Zampieri), Cerati (39′ st Lafratta), Ronzoni, Fumagalli, Tettamanzi, Asnaghi, Borghi (32′ pt Calimera), Pozzoli G., Zamboni (43′ pt Cazzaniga), Gbabre (37′ st Mason). A disposizione: Pozzoli M., Campostori.
AIROLDI: Fusetti, Strano (3′ st Albertini), Tucci, Colleoni, Ferrario, Triacca, Ferrario, Petrarca, Villa (28′ st Pascarella), Baccoletti (34′ st Di Fiore), Domenicale (40′ st Salvo). A disposizione: Gentile, Maiutsym.
Marcatori pt 12′ Petrarca (A); st 3′ Asnaghi (N) 9′ Domenicale (A), 46′ Petrarca (A)

(foto archivio)

10122017