UBOLDO – Due furti in rapida successione al Blondy ranch di Uboldo: l’ultimo episodio è dei giorni scorsi, quando i “soliti ignoti” hanno rubato una tanica piena di gasolio, cinque litri in tutto. Era stata lasciata in cortile ed è svanita nel nulla. Precedente episodio, il furto di una ruota di un rimorchio, sempre dal cortile.

Due episodi di micro-criminalità non isolati nella zona, alla periferia uboldese dove talvolta vanno a posizionarsi gli spacciatori di droga, che si piazzano nelle strade di campagna e nei boschi vicini, attirando quindi una clientela spesso “poco raccomandabile”. Si tratta di persone che, pur di raccimolare qualche euro per comprare le sostanze stupefacenti sono pronti a compiere anche estemporanee razzie nelle case vicine. Sono adesso in corso le indagini delle forze dell’ordine, che stanno incrementando i servizi proprio nella zona periferia per prevenire questo genere di episodi.

(foto archivio: una pattuglia della polizia locale in azione di controllo)

04122018