SARONNO – L’Enpa di Saronno lancia un appello per aiutare Ambra, la gatta ritrovata dai volontari che ha già dovuto subire costosi interventi e medicazioni.

“La raccolta fondi – scrivono i volontari nell’appello – nasce per pagare degenza e terapie, laser più medicazioni, sterilizzazione e curettage per questa gatta di colonia di Turate, seguita appunto da Rosita. La tutor di colonia si è fatta carico subito della gatta perché per prima cosa voleva salvarla.”

“Il giorno della cattura avrebbe dovuto prendere un’altra gatta per la sterilizzazione quando ha visto Ambra, solitamente molto schiva, ancora con la luce del giorno che cercava disperatamente rifugio nella cuccia della colonia: Rosita a quel punto ha notato anche la zampa gonfia e ferita. Portata dal veterinario, inizialmente non si riusciva a capire se addirittura non fosse esito di uno schiacciamento, scoprendo poi che era l’edema dell’infezione.
Adesso non sappiamo quante altre medicazioni o laser, dipende da quanta pelle riescono a trovare per chiudere un po’ la ferita e aiutare la chiusura. Per ora al centro c’è un “buco” ma almeno non si vedono più i tendini.”

(in foto: la gatta Ambra)

19012021