SARONNO – “Quest’anno ci riusciamo!”. Così inizia la nota della Comunità pastorale in merito agli oratori estivi che sono ormai ai nastri di partenza.

“L’anno scorso la pandemia ci ha costretto a rinunciare all’esperienza grande e bella dell’oratorio estivo, ma quest’anno la macchina organizzativa si è messa in moto e mercoledì 9 giugno i nostri oratori estivi potranno finalmente aprire dopo 2 anni di attesa.
In ogni parrocchia, e al Centro sportivo Ugo Ronchi (dove ci sono i ragazzi delle medie
della prepositurale, della Sacra Famiglia e di San Giovanni Battista) più di 200 animatori si
occuperanno dei nostri ragazzi.

Ovviamente i protocolli di sicurezza per la pandemia ci danno alcune limitazioni, ma le iscrizioni (in città siamo ormai oltre i 900 iscritti) ci hanno sorpreso a dimostrazione di quanto desiderio ci sia di ripartire verso la normalità. E allora diciamo tutti insieme, con il motto dell’oratorio estivo: Hurrà!”

(foto d’archivio: alcuni momento di una passata edizione dell’oratorio estivo)

1 commento

  1. Lo sapete che le parrocchie ricevono sovvenzioni dallo Stato tramite i Comuni per l’organizzazione degli oratori estivi?
    Anche la formazione degli animatori è pagata da Regione Lombardia.
    Queste sono notizie vere ma siccome hanno un sottofocndo di anticlericalismo la redazione de Ilsaronno non lo pubblicherà.
    Grazie in anticipo

Comments are closed.