CISLAGO – Il maltempo che nelle ultime ore ha flagellato il Comasco e molte parti della provincia di Varese ha provocato danni e problemi anche Cislago. Immediata e tempestiva la mobilitazione della protezione civile con i tecnici comunali e la polizia locale che si sono adoperati per far tornare la situazione alla normalità il prima possibile.

Dalle 3:30 di questa mattina la protezione civile cislaghese è impegnata nel ripristinare i disagi creati dall’emergenza causata da vento e forti piogge. In particolare il territorio cislaghese ha subito la caduta di numerose piante, soprattutto nella zona del cimitero centrale e l’allargamento del sottopasso. Essenziale il lavoro dei volontari in divisa gialla e dei tecnici comunali. Non è mancato l’apporto della polizia locale, guidata dal comandante Marco Cantoni, nella chiusura strade e successivo ripristino del traffico veicolare.

(foto: due luoghi a Cislago dove si sono concentrati gli interventi di volontari, tecnici e agenti di polizia locale)