CISLAGO – Un aiuto concreto da parte dell’Amministrazione comunale cislaghese per le famiglie in difficoltà economica. Si chiama “Sostegno per l’inclusione attiva Sia” ed è una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate, nelle quali siano presenti persone minorenni, figli disabili o una donna in stato di gravidanza accertata.

“Il sussidio -spiegano dal Comune di Cislago – è subordinato all’adesione ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa. Il beneficio è concesso per un periodo massimo di dodici mesi”. Iniziativa dunque mirata ai nuclei famigliari più disagiati; per candidarsi a ricevere il sussidio è possibile rivolgersi agli uffici comunali, dove sarà richiesto di compilare un apposito modulo che servirà per delineare uno screening della situazione famigliare ed economica dell’interessato, con dati che saranno poi vagliati da parte dei funzionari comunali.

(nella foto d’archivio: una immagine del palazzo municipale di Cislago)

04082017