http://www.agenziablitz.com/

FOSSANO – Trasferta impegnativa per i ragazzi di coach Gigi Leidi, che con tre ore di viaggio sulle spalle riescono comunque a conquistare l’intero bottino contro la formazione di Fossano. I padroni di casa scendono in campo senza il centrale Longo, che avrebbe potuto dare fastidio agli ospiti sia in attacco che a muro, mentre Saronno schiera Canzanella e capitan Spairani, al posto dei soliti Rigoni e Buratti, fermi precauzionalmente. Nel primo set Saronno parte un po’ contratto, i padroni di casa sfoderano una buona correlazione muro/difesa e riescono a tenere a bada i nostri schiacciatori (6-8). Piano piano gli amaretti prendono le misure e, con una serie di battute insidiose (13 ace al termine della gara), riescono a mettere in difficoltà la ricezione piemontese. Dopo un inizio equilibrato, Saronno ingrana la marcia e in un attimo è 10-16, con il finale di set solo da gestire per Spairani e compagni, che chiudono in scioltezza 14-25.

Anche in avvio di secondo set le formazioni procedono a braccetto, quando sul 5-5 Canzanella piazza 4 ace consecutivi, break che Fossano non riuscirà mai a colmare. Il muro sempre ben piazzato su Gaggini e Canzanella costringe Coscione a cambiare gioco, utilizzando di più i centrali, che rispondono presente e trascinano Saronno (11-16). Timido rientro di Fossano sul finire (17-21), ma il set non è mai in discussione, con Cafulli e compagni che chiudono 20-25. Il terzo set vede Cafulli passare il testimone a Kely, che sfodera un’ottima prova sia in attacco che dai 9 metri (5 attacchi su 5 e un’ace). Dal 3-8 è un monologo biancoblu, Fossano sventola bandiera bianca si inchina agli Amaretti (11-16, 15-21) che, anche grazie alla prova superlativa di capitan Spairani e di Falanga (90 per cento in attacco per entrambi) chiudono senza difficoltà 17-25.
Erika Monti

Mercatò Fossano-Pallavolo Saronno 0-3 (14-25, 20-25, 17-25)
MERCATO’ FOSSANO: Mattera 3, Gunetto 5, Maccagno 11, Raspo 5, Coroli 3, De Matteis 9, Garelli (L), Perna, Turco, Fabiano, n.e. Marchisio, Peirano. Allenatori: Castagneri, Tavella.
PALLAVOLO SARONNO: Coscione 3, Cafulli 8, Spairani 7, Falanga 8, Gaggini 10, Canzanella 12, Rudi (L), Kely 6, Buratti, n.e. Della Pietra, Rigoni, Guglielmo (L2). Allenatori: Leidi, Mangiatordi.

26112017

1 COMMENTO

  1. Questa squadra deve stare in A2, in B è troppo forte e sta’ falsando il campionato.

Comments are closed.