marcello dell'utriSARONNO – Il circolo Buon governo presieduto da Marcello Dell’Utri appoggia la candidatura di Luciano Silighini Garagnani al Parlamento. E’ quello emerso dalla nota inviata ieri sera e firmata da Fabio Armeni. Eccola in versione integrale.

A nome del nostro Presidente, teniamo ad esprimere la massima soddisfazione per l’operato che il nostro amico e collaboratore Luciano Silighini Garagnani ha svolto nell’attività politica nella città di Saronno, la provincia di Varese e la Lombardia tutta. Impegno mantenuto lineare e coerente con gli ideali della liberal democrazia fino dal lontano 1994 quando contribuì in modo attivo alla nascita di Forza Italia nella natia Liguria e del Popolo della Libertà nella Lombardia che lo ha adottato dopo una proficua attività lavorativa che lo ha portato a riscuotere successi in Patria e all’estero. Luciano Silighini Garagnani, cattolico fervente, membro della Commissione culturale del Sovrano Ordine di Malta,come il nostro Presidente Marcello Dell’Utri ottenne la chiamata divina nell’Opus Dei portandolo al percorso di membro sopra numerato: esempio tipico di dedizione familiare e di vita cristiana al servizio del prossimo. Luciano Silighini Garagnani è stato un ottimo dirigente di Forza Italia ed il nostro Circolo lo ha appoggiato nelle iniziative politiche. Crediamo fortemente possa essere figura fondamentale per il Popolo della Libertà di Varese e della Lombardia, ed inoltre un ottimo candidato al Parlamento della Repubblica; intenzione per la quale il nostro Circolo comunemente ai Promotori della Libertà,si è mosso uniformemente raccogliendo 17.524 firme a sostegno.
A lui va il nostro incoraggiamento e apprezzamento

19012013

20 Commenti

  1. “ha svolto nell’attività politica nella città di Saronno”

    ma, con precisione, cosa avrebbe svolto?

  2. Ha fatto più lui in queste settimane del resto del Pdl negli ultimi anni, e lo dice uno “neutrale”

  3. ma: spalare la neve, ritirare i rifiuti, proporre l’apertura di sedi, mostra su berlusconi, raccolta coperte e giochi… è politica?

    come la pensa su un tema politico saronnese come il PGT? sull’acqua? sulla gestione della cosa pubblica?
    questi sono temi politici, poi se abbia fatto o meno di più di altri mi interessa poco.
    mi ripeto: cosa avrebbe svolto politicamente a Saronno?

  4. Il mio commento prefedente e’ stato ‘inspiegabilmente’ cancellato ….
    Ribadisco che i metodi della Comi sono scandalosi e confermo che l’attività di Silighini sul territorio Saronnese e’ stata sotto gli occhi di tutti ed apprezzata da moltissimi cittadini !

    • I commenti sono liberi ma ovviamente la redazione li “modera” non pubblicando quelli che per toni o contenuti suberano i limiti di una corretta conversazione.
      Sara Giudici

    • Gli iscritti, ribadisco iscritti hanno condiviso candidature , progetti, soluzioni, etc :: questo è il metodo ed è OTTIMO .
      Confermo anch’io che l’attività di Silighini sul territorio Saronnese e’ stata sotto gli occhi di tutti ed “apprezzata” da moltissimi cittadini per esposizione mediatica pro-domo sua con metodi e contenuti molto molto discutibili…ma del resto fa parte del personaggio

  5. Ciao Francesco, guarda che Silighini ha espresso opinioni e partecipato a molte battaglie su PGT 30 all’ora con multe a raffica annesse, ecc. ovvio che magari ti è sfuggito qualcosa perchè magari i media non riportavano tutto. Ora che anche Saronno ha finalmente un sito che parla della città gestito dalla brava giornalista Giudici gli spazi per gli interventi arrivano. Silighini si è anche schierato a favore degli operai unico politico a farlo

    • @Paolo sei molto interessato a Varese ma…. non la racconti giusta : non sei di Varese ma bensì Ligure a caccia di candidature con il tuo movimento politico culturale “Gente comune “

    • @Una battaglia per il 30 all’ora fatta “con multe a raffica”: mi sembra un’eccellente azione

  6. Buonasera Paolo,
    da qualche tempo sto cercando di capire alcune cose relative proprio il PGT o i famosi 30 all’ora (e ho aderito attivamente al comitato del ‘no’): mai sentito. Sul PGT, dove e quando? non mi sembra che l’Amministrazione abbia brillato nel coinvolgere la cittadinanza…Silighini, non essendo eletto, dove, quando e come avrebbe detto la propria sul PGT?

    • Esatto Francesco , la sua la dice solo in prossimità delle elezioni :-); ma questi non conoscono neppure le regole base della partecipazione politica

  7. Di questo personaggio per i più smemorati a Saronno si sentì parlare per la prima volta durante la giunta Gilli per una polemica sulla sicurezza in stazione, con promessa di corteo insieme a Forza Nuova e Roberto Fiore (e poi Fiore non lo considerò) contro l’immigrazione e la delinquenza….corteo che non venne mai fatto (se fate una ricerca storica negli archivi di varesenews troverete tutto).
    Poi per anni il nulla mai sentito nemmeno nominare.
    Ora in vista della campagna elettorale quello che già è stato scritto (spalaneve, spalarumenta etc).
    Se questo è far politica a Saronno sem a post!!!

    • Ben detto Sinistra , aggiungo che era impegnato in altri lidi, non varesini …. alla caccia di altre candidature .confezionate con gli stessi spot ..!!!!!

  8. Ciao Sinistra Nazionale, mi sa che devi informarti come sempre. Silighini a seguito di un’aggressione ai danni di una ragazza sul treno a Saronno chiese un intervento maggiore per rafforzare la sicurezza. Invitò TUTTE LE FORZE POLITICHE ad un presidio davanti alla stazione per chiedere di rendere Saronno e le ferrovie Nord simili a molti paesi d’Europa che hanno all’interno della stazione una stazione di Polizia fissa e usano delle aziende private di vigilanza. era il 2009. Tra le forze politiche diede il proprio avvallo anche Forza Nuova e lo stesso Roberto Fiore in persona parò coi giornalisti di Saronno e diede pieno appoggio alla manifestazione. la Digos vista la presenza dell’Europarlamentare Fiore (eletto in appoggio alle liste di Forza Italia, An e UDC) e alcune rimostranze da parte di gruppi di sinistra che minacciavano cortei, chiese di evitare la manifestazione. Silighini RESPONSABILMENTE preferì presentare un documento alla direzione delle Ferrovie e agli organi di polizia locale dove chiedeva tre cose: 1) PRESIDIO PERMANENTE DI POLIZIA LOCALE 2) USO DI SICUREZZA PRIVATA 3) MAGGIORE ILLUMINAZIONE DEI SOTTOPASSI. Cara Sinistra nazionale mi sembra che tutte e tre le richieste siano state prese in considerazione e realizzate.Il tutto per tua considerazione.

  9. Per Francesco, ti informo che sul PGT è stato presentato via lettera una presa di posizione dura sui metodi con cui è stato approvato. Per tua conoscenza

  10. L’articolo è a dir poco scorretto: lo stesso Gianpio Gravina , presidente circolo del Buon Governo ha smentito il sostegno mezzo stampa !!!!!! Vergogna

  11. da•
    http://www.savonanews.it/2012/03/05/mobile/leggi-notizia/articolo/amministrative-genova-2012-scontro-nel-pdl-silighini-appoggia-edoardo-rixi-della-lega-nord.html#.UPnR-GAzOvg
    LUNEDÌ 05 MARZO 2012, Silghini dice “Ringrazio il cielo di non far più politica a Genova ma a Milano altrimenti mi sarei dimesso oggi stesso dal Partito ma di sicuro se al congresso nazionale prevarranno queste tesi viste a Genova mi dimetterò immediatamente. Ora posso assicurare che non ho intenzione di rinnovare la tessera. Se il Pdl è questo è meglio che si avvii al più presto uno stato maggiore dei moderati Italiani perchè ciò che doveva essere la casa del centrodestra sta diventando una casettina piccola piccola, un casino”

Comments are closed.