vandesfroos_primoSARONNO – Giovedì 11 aprile il nuovo tour di Davide Van De Sfroos tornerà al Giuditta Pasta.
Da domani, mercoledì 6 febbraio, saranno in vendita i biglietti per la tappa saronnese del Teritoritur 2013.

“Teritoritur” è il nuovo viaggio “social” di Davide Van De Sfroos. Un racconto a più voci dove, insieme alla musica, si intrecceranno più fonti che descrivono il territorio. “Vogliamo contaminare e farci contaminare da chi verrà ai nostri concerti”, l’idea innovativa di Davide. Il territorio sarà descritto attraverso video, foto e scritti inviati da fan (che parteciperanno così direttamente alla costruzione del concerto) in una sapiente alternanza di personaggi e paesaggi, immagini e testimonianze, musica e parole che raccolgono le più disparate sfumature di ognuno dei luoghi visitati. Davide è l’indiscusso anfitrione che sul palco racconterà con le sue canzoni il viaggio attraverso le città attraversate da “Teritoritur” in una contaminazione di note e testi tra la “propria casa” (il lago di Como) e la casa di altri, dove – come ama ricordare Davide – “per poter entrare occorre sempre bussare”. Lo spettacolo, unico nel suo genere, presenterà allo spettatore il viaggio attraverso un punto di vista scenograficamente privilegiato, ben riconoscibile sul palcoscenico.

Sul palco Davide sarà accompagnato dalla ultra-collaudata band: Angapiemage Galiano Persico (violino), Davide “Billa” Brambilla (fisarmonica, tastiere, tromba e cori), Paolo Legramandi (basso elettrico e acustico), Marcello Schena (batteria), Maurizio Glielmo “Gnola” (chitarra) e con il contributo di una nuova voce femminile.

L’animazione sui social network (il profilo facebook sta per toccare quota 80mila likes) sta dimostrando tutta la sua efficacia. Per questo anche attraverso i social network i fan saranno chiamati a partecipare alla costruzione del concerto. Saranno cioè parte integrante di questo “viaggio social” attraverso un contributo diretto suddiviso in tre macrosezioni: personaggi, luoghi e tradizioni.

05022013