polizia locale viale lombardia vvu vigili (1)SARONNO – Stava passeggiando con in braccio il proprio cagnolino quando un dobermann l’ha assalita spingendola contro la recinzione di una casa. Il meticcio della passante spaventato, è saltato a terra ed è scappato, seguito dal dobermann che ha così lasciato la presa sulla saronnese. La donna ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso per il violento impatto contro una recinzione.

E’ successo giovedì mattina poco dopo le 10 quando una saronnese stata rientrando a casa dopo alcune commissioni al Matteotti. Aveva in braccio il proprio cagnolino e forse è stato proprio l’abbaiare del meticcio ad attirare l’attenzione di un dobermann che approfittando un cancello socchiuso è uscito da una villetta ed è salto addosso alla donna per nel tentativo di raggiungere il cane. La saronnese si è così ritrovata spinta contro la recinzione mentre il meticcio è scappato dalle braccia della padrona correndo per strada per mettersi in salvo. Il doberman ha cercato di raggiungerlo ma è stato bloccato dalla proprietaria che accortosi della fuga dell’animale è prontamente intervenuta.

Sul posto è intervenuta anche una pattuglia della polizia locale perchè tra le due proprietarie dei cani è nata una lite, tante che entrambe hanno annunciato l’intenzione di sporgere

4 Commenti

  1. …confermo l’imprecisione: trattasi non trattasi di meticcio e la proprietaria ha già sporto querela per l’accaduto.

Comments are closed.