luciano porroSARONNO – Pubblichiamo il comunicato stampa ufficiale inviato dall’Amministrazione comunale, firmato dal sindaco Luciano Porro, in merito all’arresto dell’assassino di Maria Angela Granomelli.

“E’ la fine di un incubo, per i familiari, per la Città e i cittadini saronnesi tutti, per i commercianti, per tutte le persone che vivono onestamente nel nostro Paese.

L’assassino di Maria Angela Granomelli è stato catturato e consegnato alla Giustizia. A nome mio personale e di tutta l’ Amministrazione comunale di Saronno esprimo un grandissimo grazie agli inquirenti, ai carabinieri e a tutte le forze dell’ordine che hanno svolto e svolgono il proprio lavoro e i compiti che gli sono affidati dallo Stato in silenzio e con competenza, dimostrando di saperlo fare bene e di raggiungere risultati come questi, al di là degli isterismi sulla sicurezza o degli sciacallaggi che tentano di metterli in cattiva luce, sfiduciando davanti all’opinione pubblica i rappresentanti delle istituzioni.
Il nostro respiro di sollievo alla fine di quest’ incubo deve essere quello di tutta la città di Saronno e dell’intero Paese.
Ai familiari di Maria Angela Granomelli ancora tutta la nostra vicinanza e la nostra solidarietà.

 

1 commento

  1. Non lasciamolo andare dopo due o tre anni! Che persona é uno che lascia sola una persona morente e poi se ne va tranquillamente in vacanza? Incomprensibile!!!!! Spero gli si dia il massimo della pena, così avrà tempo per meditare…

Comments are closed.