Alex MaggioSARONNO – Con una breve incontro con la stampa il comandante provinciale dei carabinieri Alessandro De Angelis con il capitano Giuseppe Regina ha confermato l’arresto dell’assassino di Maria Angela Granomelli.

“Abbiamo fermato Alex Maggio ieri sera a Bollate a casa di conoscenti. Ha confessato nella notte. Le motivazioni sono ancora tutte da chiarire ma si parla di un possibile raptus”.

L’assassino è un disoccupato di 32 anni che viveva di espedenti con piccoli precedenti. Ha vissuto per qualche tempo a Caronno Pertusella ma ultimamente abitava da conoscenti a Bollate.

All’identificazione si è arrivati grazie ad una segnalazione di una donna bollatese ma importanti elementi sono arrivati dai controlli eseguiti sulle celle telefoniche.

(seguono aggiornamenti)

29082013

5 Commenti

  1. Dal Com.te Regina …al M.llo Salvia.. fino all’ultimo dei Carabinieri di Saronno un sentito “GRAZIE” , per la cattura di un pericoloso assassino , che poteva ancora uccidere ! S.O.S Italia Libera

  2. Un sentito grazie alla signora di Bollate che grazie alla sua segnalazione ha permesso la cattura.

  3. Saronno è una splendida città, i cc di questa città li ho sempre considerati gentili ed estremamente educati con il prossimo (sono figlio adottivo di italiani, e sono Thailandese, perciò ho fattezze straniere), ciò nonostante la cortesia e la pacatezza che infondono anche quando ti fermano ai normali controlli l’ho riscontrata solo in questa città. Sono fiero di affermare che sono un corpo elegante x la città degli amaretti e della Isotta Fraschini, ma CAVOLO se sono tremendamente efficaci! Grazie ragazzi x tutto ciò che fate quotidianamente x far si che le persone non si sentano mai indifese.

    Tommy & Oriana

Comments are closed.