CERIANO LAGHETTO – Spettacolo e divertimento per l’edizione 2013 del “Palio dei rioni”, sfida organizzata in occasione della tradizionale festa dell’oratorio conclusasi nei giorni scorsi a Ceriano. Nonostante il maltempo che ha in parte compromesso il programma, si sono vissuti momenti di grande partecipazione. Anche quest’anno il paese è stato diviso idealmente in quattro rioni attribuendo a ciascuno il nome di un ortaggio protagonista di una famosa canzone popolare lombarda.

Al termine della tre giorni di sfide i “Remulaz”, contraddistinti dal colore giallo si sono imposti nell’ordine su i “barbabiètul” (fucsia), i “ravanèi” (rosso) e gli “spinàz” (verde).

Alla fine, cerimonia di premiazione nel salone del teatro parrocchiale di via San Francesco, con tanto di consegna del palio e apposizione della targa con il nome del rione vincitore. Una bella iniziativa, riattivata dopo anni nel 2012, che ha saputo coinvolgere anche quest’anno tante persone di tutte le età, facendo rivivere la tradizione popolare delle sfide tra rioni e con tutti i partecipanti che hanno saputo coglierne lo spirito.

141013