GERENZANO – Niente “mini Imu” per i gerenzanesi: a dare la buona notizia ai concittadini sono gli esponenti della lista civica si maggioranza, Insieme e libertà per Gerenzano.

giunta gerenzano con sindaco campi

“Nel caos delle tasse che sta mettendo a dura prova cittadini e Comuni, c’è una sola certezza: entro il 24 gennaio si dovrà pagare la rata della cosiddetta mini-Imu. Fortunatamente – si legge in una nota della lista civica – i cittadini di Gerenzano non saranno soggetti al pagamento, in quanto l’Amministrazione del sindaco Ivano Campi ha mantenuto invariata l’aliquota per la prima casa. Una buona notizia in questo momento particolarmente delicato, che premia gli sforzi dell’ente locale nonostante gli stretti spazi di manovra lasciati oggi ai Comuni da parte dello Stato”.

Obiettivo della municipalità – come spiegato dall’assessore al Bilancio, Stefano Viotti – in questi mesi di “tagli” è stato quello di dare la proprietà al finanziamento dei Servizi sociali per andare in soccorso alle famiglie più colpite della “crisi”; al contempo evitando per quanto possibile di fare ricorso ad un aumento di tasse ed imposte locali.

140114