SARONNO – Un Saronno superlativo mette al tappeto anche Biella con un netto 3-0, continuando la cavalcata verso i play off che ormai sono ad un passo; la contestuale sconfitta di F&C contro Gonzaga lancia gli amaretti a +7 sul quarto posto a tre giornate dal termine col traguardo che si avvicina.

L’allenatore Gianni Volpicella schiera il sestetto ormai collaudato delle ultime settimane e la partenza degli amaretti è di quelle che tutti al PalaDozio si aspettano: Ballerio al servizio porta i suoi sul 3-1, Vecchiato consolida il vantaggio in contrattacco (5-2) ed al primo time out tecnico Saronno è avanti 8-5 grazie a Cafulli. Qualche errore di troppo ed un po’ di attenzione in calo permettono a Monaldi e compagni di rientrare nel set (10-10) ma la reazione arriva puntuale con Buratti (13-11) e poi con Cafulli che piazza l’ace che vale il 16-13. Saronno amministra il vantaggio coi centrali chiamati con costanza da Ravasi a gestire il cambio palla (19-16, 21-19) e col muro di Ravasi che sale in cattedra nel finale (25-22).

Col primo set in archivio Rolfi e compagni ripartono in quinta al cambio di campo: Cafulli a muro piazza il 3-1, un contrattacco di Rolfi vale il 6-3, Buratti è infermabile in cambio palla (9-6) ed ancora Rolfi scava il break (12-6). Volpicella da spazio anche a Pizzolon che subentra a Vecchiato e gli amaretti continuano a volare (15-7, 17-8), Cafulli è indomabile in attacco (20-9) ed il neo entrato Pizzolon non è da meno (22-11); nel finale c’è spazio anche per Cecchini al posto di Buratti, ed è proprio lui a chiudere il set sul 25-12.

Nel terzo set Volpicella conferma la formazione che ha concluso il secondo, con i piemontesi che provano ad imbastire una reazione (2-3, 4-6) che sono avanti al primo time out tecnico (6-8). E’ però solo questione di tempo perché Ballerio con due attacchi riporta subito l’equilibrio (9-9) e Cafulli porta gli amaretti a +2 (11-9); Rolfi giganteggia a muro (14-9) ed ancora l’opposto biancoazzurro consolida il vantaggio con due grandi attacchi (18-12). Nel finale brilla Ravasi con una prima intenzione ed un muro (21-14), Cecchini piazza un ace (22-14) ed il solito chirurgico Ballerio chiude le danze (25-17) mandano i suoi a festeggiare l’ennesima grande vittoria.

Soddisfatto Volpicella, spiega la gara dei suoi:”Non è stata una gara semplice sotto il profilo mentale, abbassare la guardia poteva essere fatale ma la squadra è stata brava a dare continuità al proprio gioco indipendentemente dall’avversario che aveva di fronte. Dopo la pausa ci aspetta la difficile trasferta contro Forza e Coraggio, nostra diretta inseguitrice, che è l’ultimo vero ostacolo verso i play off. Sarà importante arrivare all’impegno nelle migliori condizioni per potercela giocare alla pari”.

Pallavolo Saronno-Biella Volley 3-0
(25-22, 25-12, 25-17)
PALLAVOLO SARONNO: Ravasi 5, Cafulli 18, Buratti 5, Rolfi 10, Vecchiato 4, Ballerio 10, Verga (L), Chiofalo, Pizzolon 5, Cecchini 3, n.e. Belotti, Pezzoni, Zollino (L2). Allenatori: Volpicella, Leidi.
BIELLA VOLLEY: Grosso 1, Monaldi 9, Dellarolle 2, Fracasso 6, Ricino 4, Salvatori 3, Pavan (L), Bertoni, Grillo 2, Scalzo 1, Collinetti (L2), n.e. Platini. Allenatori: Barazzotto, Pieroni.

130414