SARONNO – “Donne islamiche a Saronno senza velo”: questo l’auspicio di Luciano Silighini Garagnani del comitato civico Saronno 2015, dopo la visita del prevosto saronnese, monsignor Armando Cattaneo, ad una delle serate del Ramandan, ospite domenica scorsa al centro islamico di via Grieg.

07072014 prevosto don armando cattaneo ospite al Ramadan (2)

“Don Armando ha partecipato ad una serata del Ramadan rallegrandosi che fossero molti i musulmani riuniti per pregare Allah, ma sarebbe bello che l’imam saronnese Najib Al Bared ed i responsabili della comunità islamica Sadok Hammami e Latif Chridi si impegnassero affinché almeno a Saronno alle donne islamiche venga tolto il velo e possano vivere la loro fanciullezza e femminilità con gioia e libertà come dono immenso di Dio”, dice Silighini Garagnani. Che prosegue:”Al prevosto non chiedo un impegno nel convertire alla religione cattolica i musulmani saronnesi ma sono certo che dopo questo ennesimo atto di apprezzamento verso le riunioni di preghiere islamiche sia almeno il caso di chiedere maggiore rispetto verso le donne e che giunga una condanna chiara e pubblica per ciò che avviene in Paesi musulmani”.

(foto: un momento della visita del prevosto al Ramadan)

090714

2 Commenti

  1. silighini ci hai davvero stufato parli di ogni argomento e mille volte al giorno. Ma prima dovrai essere eletto.

  2. Basta Francesco con questi commenti inutili. Silighini sta con la gente mentre tu?

Comments are closed.