SARONNO – Vergiate ha raggiunto l’obiettivo di avere la “sua” caserma dei carabinieri, anche quella di Uboldo verrà presto completata? Ed a Saronno dopo tanti anni di dibattito si concretizzerà il progetto per la realizzazione di un commissariato di polizia di Stato? Potrebbero infatti essere questi i futuri interventi del Ministero dell’Interno sul territorio, dopo il via libera al progetto vergiatese, i cui dettagli sono stati svelati dal presidente del Consiglio regionale, il saronnese Raffaele Cattaneo.

raffaele cattaneo

“Vergiate avrà una stazione dei carabinieri” dice Cattaneo che ha ricevuto comunicazione ufficiale da parte del Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, della firma del decreto per costituire il presidio.”Il ministro Alfano mi ha personalmente informato di questa decisione – ha affermato Cattaneo – È certamente una buona notizia, segno di attenzione al territorio e ai suoi bisogni. La costituzione di un presidio dei carabinieri risponde alle richieste che da tempo erano state avanzate in quel territorio e a un’esigenza di maggiore sicurezza e controllo nella zona a favore dei cittadini”.

21102014

6 Commenti

  1. Grande Cattaneo, se riesci a far venire un commissariato di P.S. a Saronno ti facciamo un monumento.

      • Malpensa é affare della Lega e dei Bustocchi/Gallaratesi: é la gallina dalle uova d’oro che ha permesso loro di sprecare risorse pubbliche.
        Saronno ha bisogno del Commissariato di Polizia, di risorse che ora sono bloccate da altre parti in provincia perché la locale sezione della Lega Nord conta di più rispetto alla Lega Nord saronnese.
        Bravo Cattaneo.
        Se parliamo di lavoro, allora non basta guardare solo a Malpensa , i problemi li abbiamo anche a Saronno e dintorni.

        • Anonimo queste fregnacce prova a dirle a tutti quei lavoratori che perdono il lavoro per inciuci vergognossssssssi

  2. Raffaele non ti curar di loro ( la Premiata (30 Km/h ) Giunta Porro ) ma guarda e passa – loro stanno alla finestra e non sanno che pesci pigliare – PS, ci contiamo !

Comments are closed.