SARONNO – “Sono stati oltre 200 i saronnesi che hanno fatto sosta durante la giornata di domenica al gazebo elettorale di Luciano Silighini Garagnani dove si raccoglievano le firme in supporto del programma del candidato sindaco di centrodestra e nello specifico per richiedere la detassazione per cinque anni delle nuove attività commerciali e una riduzione del 50 per cento delle tasse per le attività già presenti in città”. In una nota, la lista civica Saronno 2015 fa il punto della mobilitazione dello scorso fine settimana.

“Si è trattato di un appuntamento ormai fisso da qualche settimana e che continuerà anche prossimamente. Un momento degno di nota si è verificato quando un gruppo di cittadini originari di Paesi africani si sono avvicinati al gazebo e si sono intrattenuti con Silighini chiedendogli spiegazioni sul suo programma e poi, a quanto pare convinti, hanno sottoscritto tutti i punti programmatici invitando Silighini ad un incontro con altri appartenenti della loro comunità” viene precisato.

Rimarca Luciano Silighini:”Gli stranieri integrati nel nostro Paese, che producono e lavorano sono i primi a chiedere che i loro connazionali che commettono atti criminali siano allontani. È ora di smetterla di dividere i cittadini in gruppetti giusto per avere più facilità a trasformarli in lobby di voto. Noi chiamiamo a raccolta tutti gli uomini di buona volontà che amano la nostra terra e vogliono migliorarla. Chi va contro questo progetto è un nemico d’Italia, chi lo appoggia è un fratello d’Italia”.

(foto: alcuni momenti al gazebo domenicale)

09122014

9 Commenti

  1. conto sempre 7 (sei + il fotografo): devono aver contato anche quelli che per educazione hanno detto Buongiorno

  2. Dopo aver letto dell’incontro tra lui e Malgara ho voluto conoscere Silighini e devo dire che è davvero una persona con ottime idee,capace e concreto con la voglia di fare.Mi piace e lo voterò

  3. Silighini è l’alternativa vera alla giunta Porro. Bravo Silighini, continua così.

  4. Ma la presunta raccolta firme sarebbe propedeutica a cosa? Di norma si fa una petizione al fine di sottoporre osservazioni o altro agli amministratori, ma qui c’è solo chi vorrebbe proporsi come amministratore: le firme sarebbero per chiedergli di fare quello che non può fare e che ha solo promesso? Suvvia, quel foglio, specie senza essere mostrato, ha lo stesso valore che accomuna la carta straccia a quella nuova: può essere riciclato.

  5. guarda guarda uno striscione con vernice blu…
    anche la calligrafia devo averla già vista…

Comments are closed.