SARONNO – Delusione per la Pallavolo Saronno dopo la sconfitta domenicale a Bergamo, al termine di una gara “tiratissima” ma dalla quale i saronnesi non si sono riusciti ad ottenere nulla.

barsi

All’allenatore del Saronno, Pierluigi Leidi, non va già il risultati finale: “Abbiamo approcciato la gara bene, con concentrazione e tanta voglia di fare bene, tenendo botta ai ritmi di una grande squadra come Bergamo. Purtroppo nei momenti chiave abbiamo sbagliato qualcosa di troppo e contro queste squadre la paghi”. Resta, da parte dello staff tecnico del Saronno,”la consapevolezza che nonostante la sconfitta i ragazzi di Leidi hanno dimostrato di poter dare filo da torcere anche alle big del girone”. Si tratta di una prestazione destinata a dare fiducia in vista della sfida casalinga di sabato 28 novembre contro la capolista Prata, incontro sulla carta “impossibile” per la formazione di Saronno che cercherà comunque di sfruttare il turno casalingo.

(foto: un momento dell’incontro di domenica a Bergamo)

23112015