airoldi3LOMAZZO – Trasferta amara per l’Airoldi Origgio contro la capolista Esperia Lomazzo: domenica pomeriggio sul campo dei comaschi il pareggio è sfumato a tempo ampiamente scaduto, in pieno recupero. Il tutto per un calcio di rigore contestato dagli origgesi: l’arbitro è stato però irremovibile e Guarneri dal dischetto non ha lasciato scampo a Bonsignori. Una rete epilogo ormai inatteso ad una gara disputata nel segno dell’equilibrio; per l’Airoldi il risultati finale ha un po’ il sapore della beffa, giunta proprio mentre già pregustava di incassare un meritato punticino.

Esperia Lomazzo-Airoldi 1-0
ESPERIA LOMAZZO: Cavaletti, Corbetta, Rusconi, Frangi, Scotti, Radice (35′ st El Kharsi), Giordano (5′ st Costabile), Premoli, Fulco, Guarneri, Consiglio (43′ st Sullchauaman). A disposizione Mombelli, Raneri, Basilico. All. Landriani.
AIROLDI: Bonsignori, Bianchi I., Migliavacca, Negri, Vidovic, D’Apolito, Pirovano (43′ st Maifredi), Colleoni, Ceriani, Brunelli (11′ st Cartabia), Giusto. A disposizione Bianchi A., Ferrario, Meazza, Volontè, Santoro. All. Giovannone.
Arbitro: Bacarella di Gallarate.
Marcatore: 49′ st Guarneri (E) (rig.).

(foto archivio)

29112015