SARONNO – Un sabato tutto da vivere quello che sta per iniziare visto che sia Saronno sia Ceriano Laghetto hanno proposto per stasera la propria Notte bianca.

Decisamente diverse le due proposte: tante novità e proposte inedite per il comune in provincia di Monza e Brianza dove la kermesse è seguita in prima linea dal sindaco Dante Cattaneo, punta su una ormai collaudata formula di proposte musicali e gastronomiche per la città degli amaretti dove l’iniziativa è stata presentata dall’assessore al Commercio Francesco Banfi.

Ecco la doppia diretta de ilSaronno

In contrapposizione alla “Notte bianca” che animerà stanotte il centro torna anche la “Notte nera” proposta dai ragazzi del centro sociale Telos.

L’appuntamento è stato annunciato da tempo con un tam tam sui social e tanti volantini distribuiti in giro per la città. Si inizierà alle 17 quando sarà resa nota la location. Già perchè, come già avvenuto in passato, lo spazio utilizzato per l’appuntamento verrà svelato solo all’ultimo minuto, alle 17 appunto, sui social network.

Quindi alle 18 ci sarà un aperitivo, seguito da art writing di qualitè e dal concerto dei “Gioia e Rivoluzione”. La festa continuerà con una cena vegan e poi musica con Ermes, Eco, Lividi, Gufonero ed Eversione.

5 Commenti

  1. State a casa a leggere un libro che è meglio!
    Patetico vedere giornali e giornalisti fare la cronaca minuto per minuto di queste baracconate.

  2. So che a Saronno è stato un semi flop, questo sentendo i commercianti. Ci vuole una fantasia che due paesi confinanti lo facciano nello stesso giorno. Che provinciali!

  3. Tre paesi limitrofi che fanno la notte bianca lo stesso giorno magari qualche telefonata avrebbe portato meno dispersione di partecipanti.

  4. Non è stato un flop ma sicuramente se paesi confinanti si mettono a fare la notte bianca lo stesso giorno evidentemente gli organizzatori dovevano “organizzare” meglio.

Comments are closed.