SARONNO – Intorno a mezzanotte i tecnici della Saronno Servizi hanno ultimato la riparazione del pozzo di via Brianza e l’erogazione dell’acqua è tornata lentamente alla normalità. In mattinata sono stati segnalati, all’ex municipalizzata ed anche alla polizia locale, ancora qualche problema di acqua marrone e di scarsa pressione ma si tratta di casi davvero isolati.

Ma facciamo un passo indietro e torniamo a ieri sera quando, a causa di alcuni black out alla rete elettrica è andato ko il pozzo di via Brianza. Mancando la pressione erogata dal pozzo il flusso di acqua nei tubi tende a cambiare causando il movimento di sabbia che colora di rosso o marrone l’acqua che esce dai rubinetti.

Un esperto elettricista si è messo all’opera sul pozzo che a mezzanotte è ripartito mentre i responsabili della rete hanno spurgato gli idranti un’operazioneha richiesto 4 ore di lavoro.

In mattinata l’emergenza è stata risolta anche chiedendo ai saronnesi che ancora avevano problemi di lasciare scorrere un po’ l’acqua per eliminare la sabbia dalle condutture.

A seguire l’evolversi dell’emergenza anche l’Amministrazione comunale tramite l’assessore ai Lavori Pubblici Dario Lonardoni: “Saronno Servizi ha spiegato che il disservizio è stato causato da problema di mancata alimentazione. Il guasto è stato riparato in serata e oggi prosegue il monitoraggio della situazione”.

11022017