GERENZANO – Ferrovienord ha realizzato presso la stazione ferroviaria di Gerenzano-Turate una nuova velostazione – riqualificando il parcheggio già esistente – in grado di accogliere 100 biciclette. Coperta, dotata di telecamere di videosorveglianza, help point e illuminazione notturna, per garantire la massima sicurezza agli utenti, sarà accessibile tramite le tessere di trasporto già in uso (Itinero, Io Viaggio e CRS–T), previa registrazione.

TREDICI VELOSTAZIONI – La struttura di Gerenzano-Turate sarà la sesta della rete di Ferrovienord in cui sarà possibile utilizzare le tessere di trasporto per l’accesso. Le prime cinque sono state Como Borghi, Saronno, Bruzzano, Castano Primo e Cormano-Cusano Milanino. Con quella di Gerenzano-Turate, le velostazioni presenti sulla rete di Ferrovienord diventano 13. Entro l’inizio dell’estate è inoltre prevista l’inaugurazione di altre strutture: Busto Arsizio e Turbigo.

SERVIZI PER UNA MOBILITÀ SOSTENIBILE – “La promozione di un approccio sostenibile alla mobilità quotidiana, che favorisca l’intermodalità bicicletta-treno, passa attraverso azioni concrete a vantaggio dei cittadini – spiega il presidente di Ferrovienord Andrea Gibelli -. Gli utenti della stazione di Gerenzano-Turate hanno ora a disposizione spazi recintati e protetti per depositare i propri mezzi in un luogo sicuro.

11062017