ARNATE – Un pareggio non ferma la serie positiva degli uboldesi che però hanno molto da recriminare dopo una bella prestazione e alcune scelte arbitrarie che hanno fatto discutere entrambe le panchine.

Ma torniamo alla partire. A aprire le marcature Santangelo che sfrutta, al 7′, una svirgolata del difensore uboldese e insacca. Dopo poco più di 20 minuti la Projuventute pareggia: Lauria colpisce il palo di testa ma Geron è pronto e segna. Pochi minuti dopo l’arbitro assegna un calcio di rigore ma Cassiere non viene superato dal tiro di Cavallaro.

L’inizio del secondo tempo vede la Projuve andare in vantaggio: al 13′ Ferrario segna dopo un batti e ribatti in area. Due minuti dopo colpo di scena un nuovo rigore, durante contestato dagli ospiti. Cavallaro stavolta non sbaglia e la partita si chiude con un pareggio.

Arnate-Pro Juventute 2-2
ARNATE Luoni, Cattaneo, Gianborino, Pavesi, Bidoglio, Minoli, Putignano, Tuccio, Malvezzi, Cavallaro (37′ st Giboldi), Santangelo (45′ st Belvisi). A disposizione Brovardi, Garavaglia, Bellini, Nodari, Castiglia, Tenani. All. Giudici
PRO JUVENTUTE Cassiere, Venegoni, Lonetto, Ossoli, Ceriani (25′ st Seiti), Conchet, Coppola (3′ st Meloni), Lauria, Colombo, Ferrario (35′ st Bergomi), Geron. A disposizione: Caruana, Cattaneo, Moneta, Petrarca. All. Colombo
Marcatori: pt 7′ Santangelo (A), 33′ Geron (P); st 13′ Ferrario (P), 15′ Cavallaro (A)(r)

(foto archivio)

24032019

1 commento

  1. …forse la Projuve ha pareggiato perché questa domenica non ho augurato buona fortuna al mister!!😱 Mi complimento ugualmente con la squadra…bravi!👏😉

Comments are closed.