MEDA – C’era anche, ieri sera, il saronnese Simone Balestrini, presidente nazionale del gruppo “Giovani monarchici“, al “Gala degli ordini dinastici della Reale Casa Savoia”, alla presenza del principe Emanuele Filiberto di Savoia. L’evento si è tenuto a Villa Antona Traversi e nel suo splendido giardino: è una dimora neoclassica costruita dall’architetto Leopoldo Pollack, attraverso la trasformazione di un monastero medievale che era intitolato a San Vittore. Balestrini ha guidato i “Giovani monarchici”, che hanno “incassato” i complimenti di Emanuele Filiberto di Savoia per l’impegno profuso nelle loro attività.

Gli ordini dinastici della Real Casa Savoia sono impegnati in attività caritatevoli e di beneficenza e si ispira ai Santi di Casa Savoia. Accanto ai grandi eventi annuali che permettono di sostenere i progetti assistenziali, altre opere di carità vengono compiute da ogni “cavaliere” ed ogni “dama” personalmente nella realtà in cui vivono.

(foto: alcuni momento della serata nelle cornice di Villa Antona Traversi di Meda)

11062019

1 commento

Comments are closed.