VERANO BRIANZA – Va in scena al Comunale di Via Dante Alighieri la quattordicesima giornata di campionato per l’Ardor Lazzate, che “ospita” la Sestese su quella che di fatto è una sfida in campo neutro. Entrambe le compagini non navigano in ottime acque, i biancoazzurri sono in zona playout, i gialloblu galleggiano nella metá bassa della classifica. La posta in palio è molto alta, e infatti la gara inizia con grande intensità e ritmo. Al 15’ vanno avanti i ragazzi di Vianello grazie ad Anzano, il nuovo bomber voluto fortemente dal direttore sportivo Marco Proserpio, che non si fa aspettare e si sblocca all’esordio con la sua nuova maglia. Si va a riposo coi gialloblu in vantaggio, ma nella ripresa la Sestese riesce a recuperare lo svantaggio e a pareggiare al 70’ con Hazah. Al triplice fischio finale il risultato è invariato, finisce 1-1. Un punto a testa che lascia un po di amaro in bocca a due formazioni desiderose di tornare a essere protagoniste. Settimana prossima Ardor in trasferta contro la Vergiatese.

foto d’archivio.

Ardor Lazzate-Sestese Calcio 1-1

ARDOR LAZZATE: Bizzi, Peverelli, Carrafiello, Calviello, Sala, Greco, Musumeci, Tindo, Grasso, Scapinello, Anzano. A disposizione Nocco, Altoe, Giudici, Ierardi, Ballabio, Tranchev, Mondoni, Pieri, Barcella. All. Vianello

SESTESE CALCIO: Serra, Okaingi, Zorzetto, Botturi, Novello, Del Vitto, Coppola, Ventola, Coulibaly, Hazah, Caraffa. A disposizione Bordin, Oprandi, Marin, Siano, Lombardo, Zanchin, Mehmetaj, Guarda. All. Tomasoni

Arbitro: Dancelli di Brescia (Monopoli di Milano e Mapelli di Treviglio)

Marcatori: 15’ pt Anzano (A), 25’ st Hazah (S)