SARONNO – Non c’è pace per gli automobilisti saronnesi: dopo due giorni con code chilometriche provocate dallo stop di alcuni arterie cruciali per permettere i soccorsi dopo gravi incidenti (il frontale in viale Lombardia, l’investimento di via Colombo, quello di due studentesse in via Dalmazia e l’invasione di corsia di un mezzo pesante in via Primo maggio) oggi è la volta di un cantiere in un punto cruciale.

Gli operai sono al lavoro alla rotonda delle Dubine, ossia quella tra via Varese e viale Lombardia. Un intervento necessario per asfaltare a caldo la zona che qualche settimana fa è stata interessata da un intervento di manutenzione straordinaria per una perdita della rete idrica. anche in occasione del primo cantiere gli operai di Saronno Servizi hanno cercato di lavorar il più velocemente possibile per ridurre i disagi al minimo. E’ però inevitabile che la presenza di uomini e mezzi in un nodo viabilistico in cui arriva il traffico dell’uscita Origio/Uboldo dell’autostrada e i veicoli diretti da Caronno e Gerenzano provenienti dalla Saronno Monza crei rallentamenti.

L’intervento del resto non era rinviabile perchè si era creato un consistente dislivello che rappresentava un pericolo.

(foto: il cantiere aperto allo rotonda. Ringraziamo il nostro lettore per lo scatto)

18122019

1 commento

Comments are closed.