SARONNO – Dal tetto del Municipio in piazza Repubblica ma anche in piazza dei Mercanti: da qui negli ultimi giorni si sono mossi i droni della polizia locale. Oltre ai posti di blocco per strada, insomma, gli agenti monitorizzano la situazione anche dall’alto.

“Si tratta di servizi – spiega il sindaco Alessandro Fagioli – che facciamo per controllare che in giro per la città non ci siano persone che si spostano senza motivazioni. Io stesso quando ho tempo con il comandante della polizia locale Giuseppe Sala faccio dei passaggi in città o nelle aree verdi per verificare il rispetto delle normative”.

L’ingresso dei droni nella dotazione della polizia locale è stato deciso qualche mese fa proprio dal sindaco Alessandro Fagioli. Sono stati acquistati con un investimento di circa 8 mila euro, due droni Mavic 2 Enterprise (con riflettore, altoparlante e lampeggiante. Il personale che utilizza i dispositivi ha seguito ovviamente un corso di formazione ad hoc per poter utilizzare i droni in tutta sicurezza per gli operatori ma anche per chi vive la città.

(foto archivio)

 

5 Commenti

  1. I sinistri criticarono questa scelta allora, oggi che servono invece cosa hanno da dire?
    Saluti.

  2. Fateli girare sul retrostazione e satazione verso le quattro del pomeriggio che vedete immagini interessanti…consuete e interessanti. 😉

    • Infatti è l’occasione buona per mandare a casa qualcuno… ripuliamo un po’ già che ci siamo se avete le palle chiaramente.
      Oppure riuscite solo con i cittadini per bene.
      Grazie

Comments are closed.